martedì 20 novembre 2012

Polpettine di pane Marlena's way!

Il pane avanzato... dopo essere sommersa dal pangrattato e aver fatto crostini per un esercito me ne rimane ancora (eh lo so che quando c'è la polenta il pane non si mangia... che lo compro a fare???). Per fortuna mi viene in aiuto Marlena, che con le sue lezioni sul recupero degli avanzi mi ha ricordato queste

POLPETTE DI PANE


Le quenelle non riesco ancora a farle bene... il più delle volte le spiaccico in giro per la cucina; alla fine però il gusto è degno! E ora, dopo tanto silenzio stampa, eccovi la ricetta!!!

Prendete la mollica del pane raffermo (400gr) e mettetela a bagno in mezzo litro di latte fino ad ammollarla bene poi strizzatela . Mettete il pane in una ciotola e sminuzzatelo grossolanamente con le mani quindi aggiungete un uovo, il parmigiano grattugiato (circa 40gr), sale e prezzemolo tritato. Mescolate tutto con le mani, formate le polpette e mettetele su un piatto... se siete bravi fate le quenelle, altrimenti vanno bene anche le più classiche!! Friggete le quenelle in olio evo (devono diventare marrone scuro) e mettetele su carta da cucina a scolare. A questo punto potete surgelarle se volete.
Ora, potete mangiare le vostre polpette come accompagnamento ad uno spezzatino o comunque una carne "sugosa", oppure potete preparare un sugo di pomodoro e farci cuocere le quenelle per 15 minuti circa. Personalmente ho fatto una piccola variante sulla ricetta di Marlena: in tema di avanzi ho frullato dei broccoli e li ho aggiunti al composto e ce le siamo mangiate così com'erano... idea sfiziosa!







2 commenti:

  1. mmmmh.. devo assolutamente auto invitarmi a cena da te!!
    belle foto.. come sempre!
    baci!

    RispondiElimina
  2. E stasera me ne mangio a iosa. Con un semplice contorno di insalata e peperoni.

    RispondiElimina