venerdì 18 settembre 2009

Coppa fatta in casa/Homemade "coppa"



Poichè in questo periodo sono piuttosto presa sono andata a ripescare qualcosina di buono che ho preparato qualche tempo fa (solo al pensiero di questa coppa mi vengono le lacrime agli occhi!!)
La coppa in realtà non l'ho fatta io ma il papà di un'amica. Arriva direttamente dalla Sardegna ed è una delle cose più buone che abbia mai mangiato!!
In this period I'm quite busy so I post something I prepared months ago. This "coppa" (a particular and wonderful kind of ham!!) is not my creation but it's homemade by the father of a friend of mine. Directly from Sardegna here's the best coppa I ever ate!!



I peperoni arrivano dai consigli che to-revive mi aveva dato tempo fa: sono davvero deliziosi, grazie :). Per la preparazione: cuocere i peperoni al forno finchè la pelle non diventa bruciacchiata. Pulirli togliendo la pelle e i semi all'interno e tenerli da parte. Preparare un battuto con pomodori maturi (li ho tagliati a dadini), filetti di acciughe, capperi, qualche oliva nera e abbondante basilico. Mettere in una terrina le falde dei peperoni, cospargere con il battuto e condire con olio e sale (assaggiate prima, acciughe e capperi fanno già il loro mestiere in quanto a sale!!).
Cook the peppers in the oven till the skin roast and let them cool down in a paper bag. When they're warm remove the skin and the seeds inside and put them on a plate. Take some ripe tomatoes and cut into little cubes and put together with some anchovies, capers, some black olive and basil, all chopped. Mix well and garnish the peppers; add in oil and salt (pay attention that anchovies and capers are already well salted! taste it before).



Con questi magnifici peperoni e la coppa delle meraviglie non poteva mancare un pane fatto in casa no? Ho preso 350gr di farina manitoba e 350gr di farina di grano duro, impastati con un cubetto di lievito sciolto in poca acqua tiepida, 3 cucchiaini di sale e circa 300gr di acqua. Lasciate riposare per un'ora lontano dalle correnti e riparato da un canovaccio. Reimpastate e date la forma che desiderate. Ho cosparso alcuni panini con semi di papavero o semi di sesamo. Sistemate su due teglie coperte da carta da forno e lasciate riposare un'altra ora circa. Passato questo tempo mettete in forno già caldo a 220° per 20 minuti poi abbassate a 180° e terminate la cottura. Lasciate raffreddare su una griglia.
With this supertasty peppers and the "coppa" of wonderland I absolutely had to prepare my homemade bread, isn't it? Take 350gr of manitoba flour and 350gr of wheat flour and knead with a cube of yeast dissolved in a little warm water, 3 tspoons of salt and about 300gr of water. Let the dough rest for an hour than knead it again. Give it the shape you prefer (I made little loaves) and put them on a baking tin covered with oven paper. I sprinkled some loaves with sesame and poppy seeds. Let them rest for another hour. Put the bread in pre-heated oven (220°) for 20 minutes then low the temperature to 180° and finish to cook. Let it cool down on a grid.

7 commenti:

  1. Quante bontà in questo post!!!!
    Sai che ho preparato una chiocciola anch’'io, qualche mese fa, ma con la pasta sfoglia ed il ripieno di verdure :))

    RispondiElimina
  2. ciao lenny :) la chiocciola è davvero buona! era la prima volta che l'assaggiavo e spero di vedere la preparazione della sfoglia live... è una meraviglia!! a presto :)

    RispondiElimina
  3. Massima ammirazione per la coppa fatta in casa, ma a rapirmi sono i peperoni: adoro le verdure e i peperoni, in particolare, tra le verdure estive riscuotono la mia massima simpatia: pensa che li mangio anche crudi, senza che questo turbi minimamente il mio, pur delicatissimo, equilibrio gastrico. Ma, certo, cucinati così sono ancora più buoni!

    RispondiElimina
  4. Anche a me i peperoni piacciono davvero molto e li troverai spesso qui nella mia cucina :)
    A presto!!

    RispondiElimina
  5. garn belle foot ma sopratutto gran bella tavola con uan gran bella coppa, quella che si vende non ha sapore la tua è un immagine strepitosa

    RispondiElimina
  6. La coppa fatta in casa deve essere qualcosa di veramente speciale.

    RispondiElimina
  7. Carmine, Sebastiano, vi garantisco che la coppa fatta in casa è davvero senza pari; non assomiglia a nulla di acquistato!
    Grazie della visita, a presto :)

    RispondiElimina